Papillomi sul corpo: cause dell'aspetto e metodi di trattamento

I papillomi sono formazioni benigne simili a tumori sulla pelle sotto forma di papille ricoperte di epitelio. Le escrescenze possono avere tonalità e dimensioni diverse e apparire su qualsiasi parte del corpo, inclusi organi interni e luoghi intimi. Il papillomavirus umano (HPV) può essere congenito o può verificarsi a seguito di processi infiammatori cronici nel corpo. Se le neoplasie non vengono trattate in tempo, possono causare il cancro.

Tipi e descrizione dei papillomi

Le escrescenze sulla pelle hanno una struttura morbida, possono essere di vari spessori e le loro dimensioni possono superare i dieci millimetri. Esistono più di cento tipi di papillomi, ognuno dei quali ha le sue caratteristiche individuali.

Nevo intradermico

Nevo intradermico

Le escrescenze sono marroni, a volte con macchie scure. Sono molto spesso morbidi al tatto e possono essere ricoperti di peli. Le loro dimensioni sono varie: da tre millimetri a due centimetri. Molto spesso si trovano nelle pieghe e nelle pieghe del corpo.

Cheratosi seborroica

Cheratosi seborroica

Le grandi verruche cornea sono più comuni nelle persone sopra i trent'anni. Le macchie hanno prima una leggera sfumatura giallastra, quindi possono moltiplicarsi e diventare marrone scuro con macchie scure. Le escrescenze sono traballanti e pruriginose e possono svilupparsi in cancro della pelle a cellule squamose.

Melanoma pigmentato

Melanoma pigmentato

Neoplasie color carne o rossastre che possono crescere rapidamente e sanguinare. Le crescite possono verificarsi in tutto il corpo e causare la morte di una persona, poiché danno metastasi già nelle fasi iniziali.

Fibroma molle

Fibroma molle sulla palpebra

Le formazioni rugose sul peduncolo possono essere di colore marrone, color carne o marrone. Molto spesso compaiono sotto le ascelle, sulle palpebre e nella zona inguinale, quindi possono essere soggetti a traumi costanti.

Verruche genitali

Verruche genitali

Piccole escrescenze color carne che assomigliano a forchette di cavolfiore. Molto spesso sono localizzati sulle mucose degli organi genitali, nelle pieghe inguinali e nella cavità orale.

Cause di occorrenza e vie di trasmissione

Le neoplasie cutanee si verificano quando una persona viene infettata dal virus del papilloma. Nelle persone che hanno un forte sistema immunitario, il virus del papilloma è presente in forma latente e non si moltiplica.

L'infezione inizia a manifestarsi durante una diminuzione dell'immunità e le ragioni della sua attivazione possono essere di natura sia fisiologica che psicosomatica.

La rapida crescita delle crescite di HPV è chiamata papillomatosi.

I seguenti fattori possono provocare la comparsa di papilloma sul corpo umano:

  • predisposizione genetica;
  • violazione delle norme di igiene personale;
  • immunità indebolita (carenza di vitamine, malattie infettive);
  • disturbi ormonali (menopausa, gravidanza, periodo di allattamento);
  • crepe o ferite aperte nella pelle;
  • disturbi del tratto gastrointestinale;
  • cattive abitudini (fumo, alcol e uso di droghe);
  • malattie croniche degli organi interni;
  • mancanza di vitamine e nutrizione squilibrata;
  • stress frequente, depressione e superlavoro;
  • sesso promiscuo e sesso orale con un portatore del virus.

Nelle donne, i papillomi compaiono spesso durante la gravidanza, poiché durante il periodo di gestazione, l'immunità diminuisce drasticamente. Le cause della crescita negli uomini possono essere il lavoro in un'industria pericolosa, il contatto con reagenti dannosi e l'abuso di alcol.

Il rischio di trasmissione del virus si presenta più spesso nelle seguenti circostanze:

  • attraverso il contatto quotidiano, attraverso strette di mano e baci;
  • durante i rapporti sessuali senza preservativo;
  • durante la visita a bagni, piscine e saune;
  • con infezione intrauterina (trasmissione del virus dalla madre al neonato).

Localizzazione e pericolo di papilloma

Il virus si muove nel corpo umano insieme al sangue, quindi le escrescenze possono apparire su qualsiasi parte del corpo. Molto spesso, i papillomi sono localizzati nei seguenti luoghi:

  • sul collo;
  • intorno all'ano;
  • sulle palpebre e vicino agli occhi;
  • intorno alla bocca;
  • sul busto;
  • ascelle;
  • sugli arti.

I papillomi sono escrescenze benigne, ma se aumentano rapidamente di dimensioni, c'è il rischio di neoplasie maligne.I più pericolosi sono i papillomi che si formano sulle mucose.

Se il trattamento del papillomavirus umano non viene avviato in tempo, possono essere minacciate le seguenti conseguenze:

  • Con la degenerazione delle verruche genitali, che si trovano nella vagina, c'è il rischio di cancro cervicale. La malattia mostra segni solo nelle ultime fasi, quindi è impossibile identificarla senza esami medici di routine.
  • Se la crescita è danneggiata, c'è il rischio di infezione di aree della pelle sane. Se i papillomi si formano uno accanto all'altro, è necessario sottoporsi immediatamente a un esame.

Trattamento farmacologico

Se sul corpo si sono formate escrescenze indesiderate, è necessario contattare un dermatologo o un oncologo. Il medico determinerà il tipo di neoplasia e prescriverà il trattamento appropriato.

Puoi sbarazzarti dei papillomi sulla pelle con l'aiuto di una serie di farmaci.

Matita curativa

Il farmaco contiene nitrato d'argento, che ha un effetto battericida e cauterizzante.

La matita non deve essere utilizzata su viso, collo o zone intime. Per le persone allergiche all'argento, questo farmaco è controindicato.

L'agente viene applicato alle crescite una volta ogni dieci giorni per un mese.

Con estratto di celidonia

Il preparato contiene cloruro, bicarbonato di sodio ed estratto di celidonia.

La soluzione non deve essere applicata alle mucose e non deve essere utilizzata da bambini, donne che allattano o in gravidanza.

Prima di applicare il prodotto, il papilloma viene cotto a vapore e asciugato e la pelle intorno alla crescita viene imbrattata di crema per bambini. Usando l'applicatore, il farmaco viene applicato alla neoplasia una volta al giorno. Il corso del trattamento è di cinque giorni.

Agente cauterizzante

Il farmaco contiene fenolo, che cauterizza la crescita e riduce il rischio della sua ricomparsa.

Non è consigliabile utilizzare il farmaco per le donne in gravidanza.

Il medicinale viene applicato alla neoplasia cinque volte con un intervallo di sette minuti. La rielaborazione viene eseguita dopo sette giorni.

Gel per la rimozione del papilloma

Il gel contiene urea diazolidinile, sodio tetraborato e glicole propilenico. Il farmaco rimuove rapidamente i papillomi dal corpo e ne previene il ripetersi.

Una goccia di gel viene applicata una volta al giorno sulla crescita, attendere che si scurisca, dopodiché i resti del prodotto vengono lavati via. Il corso del trattamento è di dieci giorni.

Con acido salicilico

Il farmaco contiene olio di ricino, acido salicilico e olio dell'albero del tè, che hanno proprietà battericide e antivirali.

Non è consigliabile trattare con esso i bambini di età inferiore ai tre anni.

L'agente viene applicato alla neoplasia tre volte al giorno per una settimana.

Con olio di perlite

Il preparato contiene olio di perlite, potassio e idrossido di sodio. I componenti in entrata hanno effetti antinfiammatori, antisettici e antivirali.

Lo strumento è utilizzato sia per uso interno che esterno:

  • Per uso esterno: una goccia della soluzione viene applicata al papilloma due volte al giorno.
  • Per somministrazione interna: 15 gocce della soluzione vengono diluite con 50 ml di acqua e bevute alla volta. All'interno del farmaco viene utilizzato una volta al giorno dopo l'uso esterno.

Il corso del trattamento è di tre settimane.

Rimedi popolari

A casa, puoi sbarazzarti dei papillomi usando metodi popolari. Tuttavia, prima di iniziare il trattamento a base di erbe, dovresti consultare il tuo medico. Per rimuovere le escrescenze, vengono utilizzate piante che hanno proprietà antibiotiche:

  • Celidonia. . . Lubrificare i papillomi con succo di piante fresche una volta ogni 2 giorni fino a quando non scompaiono completamente.
  • Aloe. . . Tagliare la foglia a metà, applicare la polpa sulla neoplasia, fissare con una benda e lasciare per una notte. Eseguire la procedura per 10 giorni.
  • Dente di leone. . . Lubrificare il papilloma con succo di pianta 4 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 5 giorni.
  • Kalanchoe. . . Tratta le escrescenze con succo fresco 3 volte al giorno per 10 giorni.

Per rafforzare l'immunità e distruggere il virus dall'interno, prendi le seguenti tinture:

  • Fiori di camomilla, boccioli di betulla e erba di San Giovanni. . . Mescolare gli ingredienti (1 cucchiaio. L. ), Versare 30 ml di acqua bollente e insistere per 2 ore. Bere 150 ml di tintura tre volte al giorno per cinque giorni.
  • Bacche secche di rosa canina, mirtilli rossi e fiori di camomilla. . . Gli ingredienti (1 cucchiaio ciascuno) vengono cotti a vapore in 1 litro di acqua bollente e insistono per mezz'ora. Prendi 100 ml di tintura di notte. Il corso del trattamento è di cinque giorni.

Metodi chirurgici

Se né i rimedi popolari né i farmaci hanno aiutato, i papillomi possono essere rimossi chirurgicamente. Esistono i seguenti metodi operativi:

  • Criodistruzione. . . Questo metodo si basa sul trattamento a basse temperature e viene utilizzato per le aree più sensibili della pelle: la zona intima e la zona del collo. La crescita viene trattata con azoto liquido, a seguito del quale le strutture cellulari muoiono. La procedura è praticamente indolore e dopo non ci sono cicatrici.
  • Elettrocoagulazione. . . Le neoplasie cutanee vengono rimosse con corrente ad alta frequenza. Sotto la sua influenza, la temperatura nei tessuti aumenta e il papilloma viene distrutto. Durante la procedura, le aree cutanee adiacenti vengono bruciate, quindi la ferita guarisce a lungo e spesso si formano cicatrici.
  • Metodo delle onde radio. . . L'operazione viene eseguita con un "coltello", che conduce le vibrazioni, con l'aiuto del quale le zone di pelle sana non vengono praticamente interessate e non rimangono cicatrici.
  • Trattamento laser. . . Questo è un metodo senza sangue per rimuovere i papillomi. Sotto l'influenza di un raggio di anidride carbonica, i tessuti si disidratano e si seccano. Dopo la procedura, possono rimanere macchie bianche sulla pelle, le cicatrici si formano raramente.

Se il paziente ha una soglia del dolore bassa, una qualsiasi delle procedure elencate viene eseguita in anestesia locale. Dopo l'operazione, i tessuti rimossi vengono inviati per l'esame, che determinerà se contengono cellule tumorali.

È inaccettabile strappare o tagliare i papillomi da soli. Tali azioni possono provocare la degenerazione delle escrescenze in tumori maligni.

Misure di prevenzione

Per ridurre il rischio di formazione di papilloma in tenera età, la vaccinazione viene effettuata:

  • Un farmaco che previene l'insorgenza del cancro uterino. Viene somministrato all'età di 9-16 e 18-25 anni.
  • Un vaccino che previene la comparsa di escrescenze nel collo e sul corpo. Viene somministrato a ragazze di età compresa tra 10 e 25 anni.

Prima dell'introduzione del vaccino, vengono eseguiti test diagnostici per rilevare il virus del papilloma, poiché il vaccino sarà efficace solo se è assente nel corpo.

Al fine di prevenire lo sviluppo del papillomavirus, è necessario osservare le seguenti regole:

  • Utilizzare solo articoli per l'igiene personale.
  • Non indossare vestiti e scarpe di altre persone e, dopo aver visitato luoghi affollati, eseguire le necessarie procedure igieniche.
  • Monitorare l'immunità, assumere complessi vitaminici in autunno e in primavera (possono essere acquistati in farmacia).
  • Segui una dieta equilibrata e sana.
  • Ritagliati del tempo per riposare e dormire almeno otto ore al giorno.
  • Evita le situazioni stressanti.