Rimozione della verruca laser: un modo rapido per sbarazzarsene

Una delle principali indicazioni mediche per l'asportazione chirurgica delle verruche è escludere la possibilità di degenerazione di una formazione benigna in melanoma. La rimozione laser è un metodo semplice, affidabile e veloce che consente di ottenere un risultato del 100%.

rimozione della verruca laser

Pro e contro della distruzione laser

La rimozione delle neoplasie con un laser è il metodo di distruzione più delicato e meno traumatico; può essere utilizzato per rimuovere neoplasie di vario tipo:

  • escrescenze plantari sui piedi e verruche comuni (spighette) sui palmi;
  • verruche situate nell'area genitale, ano;
  • papillomi della più diversa localizzazione, anche su viso, palpebre, collo;
  • verruche filiformi e piatte;
  • talpe, nevi di varie forme e dimensioni.

I vantaggi del metodo laser includono:

  • indolore della procedura;
  • velocità;
  • nessun sanguinamento;
  • sterilità dell'esposizione laser;
  • basso trauma;
  • rigenerazione rapida;
  • la possibilità di rimuovere le verruche nei bambini.

Svantaggi:

  • il tessuto di formazione non può essere inviato per l'istologia;
  • mancanza di controllo sulla profondità dell'esposizione laser. In questo senso, dovrai affidarti solo all'esperienza del medico.

Elenco delle controindicazioni per la distruzione del laser:

  • natura maligna dell'istruzione;
  • herpes in fase attiva;
  • malattie del sangue, in particolare scarsa coagulazione;
  • sensibilità individuale agli antidolorifici che vengono utilizzati per rimuovere grandi escrescenze;
  • malattia cheloide - tendenza alla formazione di cicatrici;
  • infiammazione della verruca o della pelle circostante;
  • malattie somatiche o infiammatorie in forma acuta;
  • gravidanza, tranne nei casi di rilevamento di verruche nel canale del parto.

È importante!Ricorda che la causa della formazione delle verruche - il papillomavirus umano - non può essere curata eliminando solo le manifestazioni esterne. Una terapia efficace dovrebbe includere farmaci antivirali e immunomodulatori prescritti da un medico.

Procedura di rimozione della verruca laser

Per rimuovere le escrescenze cutanee con un laser, di solito è sufficiente una procedura. Il reintervento è richiesto solo quando più crescite formano un unico insieme. L'eliminazione graduale di tali verruche riduce al minimo le conseguenze sotto forma di cicatrici postoperatorie.

La procedura è necessariamente preceduta da un consulto con un dermatologo-oncologo, che eseguirà la dermatoscopia tissutale, un esame del sangue e determinerà la natura della formazione della pelle. Solo dopo aver ricevuto un risultato positivo possiamo parlare di rimozione laser delle verruche.

Meccanismo di funzionamento:

  1. Il paziente viene posizionato sul tavolo operatorio.
  2. Libera l'area problematica da vestiti e gioielli.
  3. La neoplasia e la pelle circostante vengono accuratamente trattate con una soluzione antisettica.
  4. Se la verruca è grande, un farmaco anestetico viene iniettato sotto la pelle nell'area interessata: lidocaina, novocaina. Tuttavia, l'anestesia locale può essere utilizzata per la distruzione di qualsiasi formazione: sia grande che piccola, se il paziente insiste su di essa.
  5. Dopo 3-5 minuti, il medico inizia il trattamento laser della crescita. Può essere utilizzato un fascio di carbossile che, coagulando istantaneamente il sangue, esclude la diffusione del papillomavirus umano, o un fascio di erbio, che fa evaporare la verruca a strati. Il raggio laser viene diretto alla formazione, che viene elaborata su tutta la superficie.

L'operazione è praticamente indolore, il che è confermato da numerose recensioni di pazienti, compresi quelli con una bassa soglia del dolore. Tuttavia, se la formazione è grande, è meglio insistere sull'iniezione di un anestetico.

La durata della procedura è individuale in ogni caso, in media l'intero processo richiede da 3 a 7 minuti.

È importante!Il successo dell'operazione e l'ulteriore processo di guarigione dipendono interamente dalle qualifiche del medico. Devi considerare attentamente la scelta della clinica, dottore. Sentiti libero di richiedere licenze, certificati: riguarda la tua salute!

Come evitare una ricaduta

Dopo la rimozione laser della verruca, sulla pelle rimane una ferita, la cui dimensione dipende dalla dimensione della crescita rimossa.

La guarigione avviene in tre fasi:

  • la formazione di una crosta, il cui compito è proteggere la ferita dalle infezioni;
  • guarigione graduale dei tessuti sotto la crosta;
  • rigetto della crosta e rigenerazione cutanea.

Diversi fattori influenzano il tasso di guarigione:

  • la forma e la dimensione della crescita. Le verruche di diametro inferiore a un centimetro guariscono in 10-14 giorni. Per quelli più grandi ci vorrà almeno un mese;
  • stato di immunità. Una forte immunità è la chiave per una rapida guarigione;
  • aderenza rigorosa alle raccomandazioni mediche. Il medico dovrebbe consigliare come e per quanto tempo trattare il sito di rimozione della verruca.

Come curare una ferita dopo l'intervento chirurgico

Le raccomandazioni generali sono:

  • durante il giorno non bagnare la ferita;
  • entro un mese non visitare il bagno, la sauna, la piscina;
  • non prendere il sole per un mese;
  • non cercare di staccare la crosta.
crosta sul dito dopo la rimozione della verruca laser

Come evitare complicazioni

Possibili complicazioni dovute a cure improprie:

  • la formazione di cicatrici e cicatrici;
  • infiammazione;
  • recidiva, quando una nuova verruca cresce al posto della verruca rimossa.

Ecco alcune semplici regole per evitarli:

  • processo fino alla completa guarigione con permanganato di potassio, verde brillante, tintura di calendula;
  • non chiudere la ferita;
  • non utilizzare prodotti chimici e soluzioni alcoliche per la lavorazione;
  • dopo che la crosta è caduta, lubrificare la pelle con un unguento all'idrocortisone;
  • l'unguento antivirale aiuterà a ridurre il rischio di ricaduta;
  • corso di terapia vitaminica. Molto utili sono le vitamine A, C, E. Le soluzioni oleose di vitamine A ed E, applicate esternamente, aiuteranno una rapida rigenerazione della pelle;
  • se la verruca è stata rimossa in un luogo intimo, puoi fare sesso non prima di un mese dopo.

È importante!Se la pelle sana non si è ripresa entro un mese, si è verificata infiammazione o dolore, consultare immediatamente un medico. È possibile che la verruca non sia stata completamente rimossa, il che significa che ricrescerà.